Skip to main content

GESTORE

Guida Alpina Odasso Silvano
Tel: +39 0174 390196 – +39 3355745001
E-Mail: rifugio.mongioie@gmail.com
Sito: Rifugio Mongioie

INFORMAZIONI

Pian Rosso – Viozene – Ormea(Cn) – 1550 m
Rifugio Alpino

Il rifugio Mongioie, di proprietà del CAI di Albenga, è stato costruito nel 1989. Adagiato sul grande pianoro sopra l’abitato di Viozene (Pian Rosso) in mezzo ai grandi pascoli verdeggianti, alle sue spalle svettano la grande parete del Mongioie (2630 mt) e la Cima delle Saline (2612 mt).

Il Rifugio è punto di partenza ideale per escursioni in quota e per raggiungere, nelle stagioni primaverile ed estiva la cima del Mongioie. I versanti montuosi che guardano la Liguria sanno regalare esperienze di visita uniche ed emozioni straordinarie, uno scenario naturale tra i più celebri d’Europa che ha nel passaggio tra mare e montagna la sua peculiare caratteristica. Il loro fascino particolare, che tanto deve alla vicinanza del Mediterraneo, è nella luminosità calda e diffusa e nella flora che comprende, spesso l’una accanto all’altra, specie montane e specie tipiche dei climi caldi. Sugli innumerevoli sentieri che solcano i fianchi dei monti, d’estate si cammina incontro a orizzonti velati dalle foschie che in autunno si trasformano in mille toni di colore.

ACCESSO

Dal Piemonte:
uscita al casello di Ceva (autostrada Torino-Savona), imboccare la SS 28 che risale la Val Tanaro superando Garessio e Ormea, a Ponte di Nava (40 km da Ceva) si abbandona la statale per proseguire per 10 km fino a Viozene, dove si lascia l’auto nei pressi della chiesa.
Dalla Liguria:
uscita al casello di Albenga (autostrada Genova-Ventimiglia) o di Imperia est (autostrada Genova-Ventimiglia), proseguire per Pieve di Teco, direzione Torino, (Albenga 28 km,  Imperia 24 Km) da cui si continua lungo la SS 28  con 14 Km sino a Ponte di Nava, dove si gira a sinistra per Viozene.

Da Viozene al rifugio
Dalla chiesa di Viozene (1245 mt.) si sale verso nord lungo una stradina asfaltata tra le case. Giunti al caratteristico forno a legna del paese si gira a destra e si continua lungo la stretta rotabile che termina presso le ultime villette in località Piumini, lasciando il posto a un’ampia mulattiera.
Seguendola si continua poi salendo su di un sentiero che piega a sinistra e dopo circa 40 minuti si raggiunge il Pian Rosso, a monte del quale sorge il Rifugio Mongioie (1520 mt.).

Prenotazione